Cetriolo

1,00 /kg

Siamo un’azienda che vende all’ingrosso, adottiamo la politica del minimo ordinabile. Scegli la quantità di prodotto che desideri e acquista subito.

Qui a lato potete visionare le nostre tipologie di confezionamento per questo prodotto pronto alla consegna durante il periodo di produzione.

Se avete necessità di formati di confezionamento diversi dai nostri standard non esitate a contattarci.

COD: cetriolo

Il Cetriolo è una pianta appartenente alla famiglia delle cucurbitacee come il Melone e le Zucchine, ricchissimo di acqua, ne contiene circa il 96%. Frutto dalla forma affusolata lungo dai 18 ai 24 cm, di colore verde scuro e dalla polpa di colore chiaro con semi bianchi. Il colore del frutto può variare a seconda delle varietà, dal verde chiaro al verde più scuro e intenso.

Provenienza

Esistono diverse versioni riguardo la provenienza del cetriolo. Secondo alcune fonti sembra essere di origine africana, secondo altre è una pianta tipica delle regioni himalayane.
In effetti il consumo che se ne fa nell’area himalayana fa pensare alla seconda versione, in Europa la coltivazione è relativamente recente: la pianta fu portata in Inghilterra dalle colonie all’inizio del 1800, e poi diffusa in tutto il continente, se si fosse trattato di una pianta africana, probabilmente avrebbe contaminato prima la cucina mediterranea.

Periodo di coltura

Tutti i mesi tranne luglio e agosto.

Tabella nutrizionale

100 g di Cetriolo apportano circa 12 calorie (69,5% carboidrati, 19% proteine, 11,6% grassi).

Il cetriolo è praticamente privo di grassi e ricco di minerali essenziali, ottimi integratori tutti naturali per affrontare i momenti di spossatezza. I minerali che possiamo trovare nel cetriolo sono soprattutto potassio e fosforo. Il potassio è essenziale per favorire il drenaggio dei liquidi e delle tossine, nonché per scongiurare crampi e stanchezza.

Etichetta nutrizionale per 100 g di Cetriolo
Valore energetico (calorie) 12 kcal
Proteine 0,59 g
Carboidrati 2,16 g
zuccheri 1,38 g
Grassi 0,16 g
saturi 0,013 g
monoinsaturi 0,002 g
polinsaturi 0,003 g
colesterolo 0 mg
Fibra alimentare 0,7 g
Sodio 2 mg

Fonte http://www.dietabit.it/alimenti/verdure/cetriolo/

Ricette dal Mondo

Si possono mangiare così come sono con la sola aggiunta di sale e olio, oppure aggiungerli ad un'insalatona ricca di verdura di stagione, semi, frutta secca, ecc. o ancora utilizzarli insieme ad altri ortaggi o frutta per realizzare centrifugati o estratti.

Una delle preparazioni più semplici e allo stesso modo particolari, che riguarda il cetriolo è sicuramente lo TZATZIKI, proveniente dalla cucina greca e albanese e molto diffusi nei balcani meridionali.

Di seguito la ricetta: INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

  1. Sbuccia il cetriolo, togli i semi e grattugialo con la grattugia dalla parte dei fori grossi
  2. Togli l’acqua in eccesso. Come? Metti la polpa ottenuta in un colino a maglie fini e premilo con un cucchiaino in modo che perda i liquidi. Lascialo nel colino e prosegui nella nella preparazione.
  3. Schiaccia gli spicchi d'aglio e aggiungi un po’ di sale. Schiacciali bene e mescolali con il sale finché non sembrano una crema densa, una specie di pasta.
  4. Aggiungi uno o due cucchiai di yogurt e mescola bene ancora prima di aggiungere il resto degli ingredienti.
  5. Assicurati che la pasta di aglio schiacciato si sia amalgamata uniformemente nella miscela.

Guarnisci con un cucchiaio di aneto o di menta.